Descrizione

Il progetto prevede lo sviluppo di prodotti in polvere per inalazione preparati utilizzando la tecnologia di particle engineering definita "coating molecolare" e destinati alla terapia di patologie infiammatorie e degenerative dell'apparto respiratorio e alla vaccinazione contro il Papilloma virus. Parallelamente il progetto intende sviluppare un apparecchio per dosare tali polveri in capsule e un inalatore adatto alla loro somministrazione.

Obiettivi

- Sviluppo farmaceutico di 3 prodotti medicinali per inalazione: due small molecules e una proteina terapeutica.
- Sviluppo farmaceutico di 1 un vaccino peptidico ricombinante per la prevenzione del Papilloma virus.
- Sviluppo di nuovi sistemi di dosaggio di polveri inalatorie in capsule e un nuovo inalatore per polveri in materiale plastico di facile utilizzo, capace di erogare in modo efficiente un intervallo relativamente ampio di dosaggi.

Risultati

Gli output del progetto attesi sono:
- 4 formulazioni in polvere per inalazione di molecole sintetiche e biotecnologiche
- un prototipo di inalatore per polveri predosate in capsule rigide capace di soddisfare le specifiche di qualità critiche di accuratezza, precisione e riproducibilità di dosaggio
- un prototipo di dosatore di polveri adatto alla ripartizione in capsule rigide delle formulazioni basate sulla tecnologia del "coating molecolare"

Piano delle attività

Sviluppo di nuovi medicinali in forma di polvere inalabile a partire da una piattaforma per il drug delivery polmonare
L'attività di ricerca applicherà la piattaforma di drug delivery polmonare “coating molecolare” a quattro farmaci attraverso:
1) lo sviluppo di 4 formulazioni in polvere adatte alla somministrazione polmonare, insieme ai metodi analitici per la determinazione quantitativa dei principi attivi sia nei prodotti che in matrici biologiche
2) la valutazione della tossicità e del profilo farmacocinetico dell'efficacia dei nuovi formulati sarà effettuata in vitro su modelli cellulari specifici e in vivo nel topo
3) lo sviluppo di un prototipo di device per l'aerosolizzazione delle polveri
4) Lo sviluppo di prototipo su scala pilota di un apparecchio per il riempimento di capsule rigide con le polveri realizzate nel progetto. Questo obiettivo si concretizzerà attraverso l'applicazione di un disegno sperimentale, con lo scopo di progettare un processo di riempimento capsule scientificamente robusto e facilmente scalabile al livello industriale.
Lo sviluppo tecnologico prevede il coinvolgimento di ricercatori, labortatori/centri della rete alta tecnologia (Biopharmanet-TEC, CIRI, CIM Democenter) e 3 aziende del territorio (Chiesi, Bormioli Rocco, IMA).

PARTNERS

BPN -T – Centro Interdiparimentale per l’Innovazione dei Prodotti per la Salute, Biopharmanet-Tec

Il Centro Biopharmanet-Tec è attivo negli ambiti chiave dello sviluppo e dei processi di fabbricazione di nuovi medicinali dal drug discovery al drug delivery, dalla farmacologia alla tossicologia, dalla biochimica alla biologia molecolare, fino alle nano tecnologie farmaceutiche e alle terapie avanzate.
Referente: Prof. Ruggero Bettini
ruggero.bettini@unipr.it

sito internet

CIRI-SDV – CIRI Scienze della Vita e Tecnologie per la Salute

CIRI Scienze della vita e tecnologie per la salute riunisce conoscenze e competenze biomediche e tecnologiche per la diagnosi e la cura delle malattie, per l’assistenza alla persona e il miglioramento della qualità della vita, che coprono l’intera filiera della ricerca e dello sviluppo, dal banco di laboratorio al letto e alla casa del paziente.
Referente: Prof.ssa Laura Calzà
laura.calza@unibo.it

sito internet

CIM – Centro Interdipartimentale Misure “Giuseppe Casnati”

Il Centro Interdipartimentale Misure (C.I.M.) nasce nel 1975 col fine di mettere a disposizione di Istituti e Dipartimenti dell'Università degli Studi di Parma strumentazioni di misura all'avanguardia, nonchè di promuovere la conoscenza e l'impiego di nuove metodiche di misura.
Referente: Prof. Gabriele Costantino, Direttore
gabriele.costantino@unipr.it

sito internet

FONDAZIONE DEMOCENTER-SIPE

La Fondazione Democenter-Sipe è un centro accreditato per l'innovazione della Rete Alta Tecnologia. Democenter-Sipe sostiene i percorsi di innovazione ponendosi come facilitatore e interfaccia fra centri di ricerca, enti pubblici e imprese, realizzando azioni di trasferimento e diffusione delle attività e dei risultati della ricerca.
Referente: Laura Aldrovandi
l.aldrovandi@fondazionedemocenter.it

sito internet

Chiesi Farmaceutici S.p.A.

Chiesi Farmaceutici è un gruppo internazionale orientato alla ricerca, con oltre 80 anni di esperienza e con sede a Parma. Chiesi ricerca, sviluppa e commercializza farmaci innovativi nelle aree terapeutiche respiratoria, neonatologia, malattie rare e della medicina specialistica. Nel 2015 l’azienda ha realizzato un fatturato di oltre 1,46 miliardi di Euro, in crescita del 9,4% rispetto al 2014.
Referente: Alessandro Cavecchi
a.cavecchi@chiesi.com

sito internet

Bormioli Rocco S.p.A. – Bormioli Rocco Pharma

Bormioli Rocco Pharma è riconosciuta a livello mondiale per la produzione di packaging in vetro e plastica e medical device innovativi e di alta qualità dedicati esclusivamente al settore farmaceutico. In particolare, l’azienda ha sviluppato un consolidato know-how tecnologico nella progettazione e produzione di sistemi plastici e vanta importanti partnership con le principali aziende farmaceutiche.
Referente: Anna Malori
anna_malori@bormiolirocco.com

sito internet

IMA S.p.A.

Il Gruppo IMA è leader mondiale nella progettazione e produzione di macchine automatiche per il processo e il confezionamento di prodotti farmaceutici, cosmetici, alimentari, tè e caffè. IMA Active, una delle tre divisioni pharma del Gruppo, è il partner ideale per ciascuna fase di processo e produzione di prodotti solidi orali: granulazione, compressione, riempimento capsule e sigillatura, controllo peso, rivestimento nuclei, handling e lavaggio.
Referente: Lorenzo Maldina
maldinal@ima.it

sito internet

Progetto POR-FESR 2014-2020, ASSE 1 Ricerca e Innovazione. Azione 1.2.2